Giovedì 26 luglio, presso ilo spazio  Cre.Zi. Plus dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, MECCANISMO #2 a cura di Stirpe999 Antilabel, Almendra Music, Brusio Netlabel, Qmedia: il secondo appuntamento di live electronics che ospiterà i suoni e le visioni della metropoli, trasformando i Cantieri Culturali in un terreno di confronto tra il tessuto culturale palermitano e quello europeo.

“Il MECCANISMO si propone come pratica collettiva, creazione di un immaginario condiviso oltre il reale imposto. Rifiuta la spettatorialità e per funzionare necessita di complicità nella produzione di significato. Il MECCANISMO viola la funzionalità dei linguaggi artistici rispetto al sistema culturale e ne interroga il potenziale comunicativo senza definire ruoli ed obiettivi. Il MECCANISMO sottrae il rituale alla replica e alla rappresentazione rivendicandolo come pratica di rottura e resistenza. Il MECCANISMO produce rumore”.

Dalle 19:30 si esibiranno, nell’ordine, Kinoglaz, Naiupoche, Beard Vampyr e Marcello Cangemi.
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.