E’ uscito lunedì 16 Aprile il video del brano “On My Own” del canadese Jeffrey Piton.
Il cantautore di Montréal ha già all’attivo diverse canzoni emotivamente forti, dal personale lirismo musicale e dallo stile spontaneo e diretto: il risultato è un’eclettica miscela di indie-folk.
Piton padroneggia l’arte di combinare testi arguti e avvincenti con melodie orecchiabili  e sonorità seducenti difficili da togliersi dalla testa.
On My Own”, singolo che precede l’album in uscita nell’autunno 2018, è già presente nelle classifiche radiofoniche del Québec ed ha già superato i 100mila ascolti sulle varie piattaforme digitali, diventando a Marzo una delle canzoni canadesi più virali su Spotify dove è presente in più di 600 Playlist.
Il video, girato dal regista Michael Croteau e Alex Richard nel bellissimo deserto di Vasquez Rocks in California e prodotto da Rozaire , ci mostra un uomo da solo che cerca di sopravvivere nel deserto e di ritornare in città. Non si sa perché l’uomo si trovi lì, ma si capisce che sta provando in tutti i modi a resistere. Le immagini riportano al testo della canzone che dice “My Dear, My Dear, I can’t do this on my own”.
La storia di quest’uomo ci dice che bisogna sempre andare avanti e che possiamo raggiungere ciò che vogliamo anche contando solo su noi stessi.
Alla fine del videoclip infatti l’uomo riesce a venire fuori dal deserto solo con le proprie forze.
Scritta e prodotta insieme a David Laflèche (Vincent Vallières) e a Connor Seidel (Matt HolubowskiCoco Mélies), “On My Own” è una canzone di speranza:  ci ricorda quanto sia importante fissarsi un obiettivo e seguirlo con tenacia anche nei momenti più difficili.

Una curiosità: è la prima volta che Jeffrey sta davanti a una telecamera senza la sua fedele chitarra. All’inizio era molto timido ma poi…ha colpito nel segno!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.