unnamed-1PUNCTUM. WORKING PAPERS: LA PRIMA MOSTRA NELLA SERRA BIOCLIMATICA
Dal 28 Ottobre al 7 Novembre al 36° del grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino

Apre al pubblico Venerdì 28 Ottobre la mostra Punctum. WORKING PAPERS, la prima ospitata all’interno della serra bioclimatica del Grattacielo Intesa Sanpaolo (Torino, Corso Inghilterra 3 – 36° piano).
Progettata e organizzata da Fondazione 1563 e Intesa Sanpaolo e curata da Viola Invernizzi (Promemoria) l’esposizione sarà aperta anche durante Artissima fino a Lunedì 7 Novembre dalle 15 alle 23.
Un’occasione imperdibile per visitare la serra bioclimatica e godere della spettacolare vista sulla città da oltre 150 metri d’altezza! L’accesso è infatti libero e non serve prenotazione se non per domenica 6 Novembre, quando l’ingresso comprenderà anche la visita guidata alla struttura (info su www.grattacielointesasanpaolo.com/news).

Il progetto Punctum. WORKING PAPERS coinvolge 10 giovani artisti chiamati a lavorare su immagini provenienti dai fondi dell’Archivio Storico della Compagnia di San Paolo: Guglielmo Castelli, Lia Cecchin, Christian Fogarolli, Silvia Margaria, Aurora Paolillo, Pietro Paolini, Valentina Perazzini, Lavinia Raccanello, Caterina Erica Shanta, Cosimo Veneziano.
L’intervento creativo si è incentrato su un nucleo di fotografie scattate tra fine Ottocento e gli anni Settanta del Novecento che documentano un secolo di vita e lavoro a Torino.
Al termine dell’esposizione le opere saranno acquisite dalla Fondazione 1563. In mostra anche le riproduzioni delle immagini scelte dagli artisti e una video-narrazione del progetto.

Punctum – Working Papers

28 ottobre – 7 novembre 2016
Serra Bioclimatica, 36° Piano Grattacielo Intesa Sanpaolo – Torino, Corso Inghilterra 3
Apertura al pubblico dalle 15 alle 23 (ultimo ingresso ore 22.30).
Domenica 6.11 dalle 10 alle 21 (ultimo ingresso ore 20.15): visita Grattacielo e mostra su prenotazione obbligatoria www.grattacielointesasanpaolo.com/news, a partire dal 28 ottobre
www.fondazione1563.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.