MyFrenchFilmFestival, pronti via!

Tagged: , , ,

Dopo un anno record con più di 6,5 milioni di visioni nel 2016, la 7° edizione di MyFrenchFilmFestival è di ritorno con i suoi lungo e cortometraggi ancora più forti, emozionanti e intensi che mai. Scoprite la Giuria e la selezione!

Il RIFF è media partners dell’evento. il festival è on line in Italia in esclusiva su indiefilmchannel.tv

Suggeriamo i cortometraggi in modalità gratuita e i lungometraggi sul canale MyFFF in abbonamento a 5 euro al mese oppure a 1.99 per singolo film.

Ed ecco la selezione 2017, organizzata intorno a tematiche singolari e rappresentative dell’eterogeneità del cinema francese. Quest’anno corti e lunghi sono mescolati!

Crescere nel XXI secolo

Crescere? Si, ma a certe condizioni! Fantasie, esplorazioni sessuali e trasgressioni saranno le parole d’ordine dei viaggi e peregrinazioni degli adolescenti della sezione Coming of age.

I film della selezione Coming of age :

• Il Ragazzo Nuovo , di Rudi Rosenberg

• Parisienne, di Danielle Arbid

• I Demoni, di Philippe Lesage (fuori concorso, film canadese in collaborazione con Telefilm Canada)

• 1992, di Anthony Doncque

• Viadotto, di Patrice Laliberté (fuori concorso, film canadese in collaborazione con  Telefilm Canada)

Famiglie in (ri)composizione

Da Jean-Luc Godard a François Truffaut, passando per François Ozon e Arnaud Desplechin, la famiglia è sempre stata un soggetto privilegiato del cinema francese. Dalle risate alle lacrime, un semplice avvenimento può unire o distruggere un microcosmo…

I film della selezione We are family :

• Marguerite e Julien – La leggenda degli amanti impossibili, di Valérie Donzelli

• Pregiudizio, di Antoine Cuypers (in concorso, film belga in collaborazione con Wallonie-Bruxelles Images (WBI))

• Nelle acque profonde , di Sarah Van Den Boom

• Il rientro a scuola, di Vincent Patar e Stéphane Aubier (in concorso, film belga in collaborazione con Wallonie-Bruxelles Images (WBI))

Sentimentalismo alla francese

In Love & Friendship, i gruppi si formano e scoppiano al ritmo degli incontri e degli addii. Andare via o restare, andare avanti soli o accompagnati, bisognerà scegliere…

I film della selezione Love & Friendship :

• Questo sentimento estivo, di Mikhaël Hers

• La banda di Juliette, di Aurélien Peyre

• La convenzione di Ginevra, di Benoît Martin

• L’ultimo dei Francesi, di Pierre-Emmanuel Urcun

• Ombre e ali, di Eleonora Marinoni e Elice Meng (fuori concorso, film svizzero in collaborazione con Swiss Films)

Alla follia

Con i suoi eroi pittoreschi, il cinema francese ha sempre accordato un posto privilegiato alle figure torturate. Di ossessione in ossessione, Psycho traccia l’immaginario di personaggi alla ricerca di vendetta o redenzione.

I film della selezione Psycho :

• Non sono un bastardo, di Emmanuel Finkiel

• Irreprensibile, di Sébastien Marnier

• Moka, di Frédéric Mermoud (fuori concorso, film svizzero in collaborazione con Swiss Films)

• Violenza all’appello, di Karim Boukercha

French women

La donna francese è un mito: audace, sofisticata e spesso ben in anticipo sui tempi, alimenta fantasie in tutto il mondo. Questo posto di rilievo si conferma al cinema: presente allo stesso tempo davanti e dietro la cinepresa, la donna si declina in tutte le sue forme in Woman’s life.

I film della selezione A Woman’s life :

• Vengo subito, di Baya Kasmi

• Cléo da 5 a 7, di Agnès Varda (fuori concorso, film del patrimonio)

• La carne e i vulcani, di Clémence Demesme

• Un grande silenzio, di Julie Gourdain

• Mamma(e), di Maïmouna Doucouré

• 4xD – Françoise Dorléac, di Philippe Labro (fuori concorso, film del patrimonio)

MyFrenchFilmFestival quest’anno rende omaggio a Françoise Dorléac. Vera leggenda, l’attrice, di cui il 2017 segna i 50 anni dalla morte, è ricordata attraverso un segmento inedito del film  4xD – Françoise Dorléac commissionato da UniFrance nel 1964 e diretto da un cineasta allora debuttante di nome Philippe Labro.

Rispondi