#TURNER a #Roma

Tagged: , , , ,

TURNER. Opere della Tate
Chiostro del Bramante, Roma
22 marzo – 26 agosto 2018

“TURNER. Opere della Tate esplora la qualità del progresso e della crescita di un artista che ha rinnovato, prima di altri, tecniche e soggetti e racconta della parte più privata e intima, grazie a lavori da cui Turner non si separò mai. Al Chiostro del Bramante invitiamo il pubblico a un viaggio con il privilegio di essere al fianco di Turner mentre dipinge.” David Blayney Brown, Tate
“Prima e importante collaborazione tra Tate e Chiostro del Bramante, un lavoro di quasi due anni che porta a Roma una mostra affascinante, dedicata a uno dei più grandi artisti del mondo. Una mostra intima e coinvolgente che trova spazio all’interno delle sale cinquecentesche e che siamo sicuri accoglierà ed emozionerà il pubblico.” Laura de Marco, DART Chiostro del Bramante
“Il più grande pittore romantico” in mostra a Roma, grazie alla collaborazione tra Chiostro del Bramante e Tate di Londra: per la prima volta esposte insieme in Italia oltre 90 opere provenienti dal Turner Bequest, opere che l’artista realizzò per “proprio diletto” e da cui decise di non separarsi mai in vita.

La mostra, curata da David Blayney Brown, Manton Curator of British Art 1790-1850, è un’occasione unica per ammirare alcuni tra i lavori più importanti dell’intero percorso artistico del celebre pittore inglese, assente da oltre 50 anni dalle programmazioni dei musei romani e da 12 anni dai musei italiani. Una collezione straordinaria composta da 92 opere, tra acquerelli, disegni, album, oltre a una selezione di olii, per la prima volta esposte insieme in Italia e selezionate dal vastissimo lascito che comprende circa 30.000 lavori cartacei, 300 olii e 280 album da disegno. Conosciuto come “Turner Bequest”, donato alla Gran Bretagna cinque anni dopo la morte dell’artista nel 1851 e oggi conservato per la maggior parte presso Tate, il lascito comprende l’intero corpus di opere custodite presso lo studio personale dell’artista e realizzate nel corso degli anni per il “proprio diletto” secondo la felice definizione del critico John Ruskin.

catalogo Skira Editore


TURNER. Opere della Tate
a cura di David Blayney Brown
dal 22 marzo al 26 agosto 2018
Chiostro del Bramante
via Arco delle Pace 5, Roma

Rispondi