#Artcevia2018

Ad Arcevia, l’estate comincia sabato 4 agosto alle 18:30 (Casa del Parco di Arcevia, ore 19:00 Palazzo dei Priori) con il Festival di Arti Contemporanee AR[t]CEVIA che, con i suoi oltre 2 mesi di eventi e mostre (chiusura prevista per il 14 ottobre), arricchisce e prolunga la bella stagione.

La prima novità è stata annunciata poco tempo fa, con il radicale cambiamento del progetto grafico.

Dalle immagini digitali dell’artista Andrea Giorgi che, per quasi tutte le scorse dieci edizioni, ha introdotto e diffuso il festival in ogni dove, ad una grafica libera, fresca ed estremamente rappresentativa dell’intero concept, studiata e ideata da Sergio Giantomassi, già docente di grafica e comunicazione visiva al Poliarte di Ancona.

Resta ferma la collettiva a Palazzo dei Priori che, con i suoi oltre 30 artisti da ogni angolo del pianeta, mette a confronto i tanti svariati e possibili generi, tematiche e stili che il panorama coevo offre.

Si arricchisce e cambia invece il format degli eventi con una particolare attenzione alla musica contemporanea e al territorio, al di fuori di quello arceviese.

Il progetto AR[t]CEVIA Music infatti, con una prima preview nel 2015 e un costante arricchimento nelle ultime due edizioni, diventa un vero e proprio festival nel festival con musicisti internazionali e brani inediti anche, ospitati nei Comuni di Ostra (11 agosto), Falconara (19, 20 e 21 presso l’Istituto Muiscale “F. Marini”), Sassoferrato (2 settembre) e immancabilmente ad Arcevia (17 agosto).

Ridotto invece, ma solo nella quantità, il numero degli eventi nei castelli. Ancora di musica si parlerà a Castiglioni il 26 agosto, mentre, istallazioni in tutto il paese, video e musica, saranno protagoniste nel Castello di Caudino il 13 e 18 agosto.

Dopo sei anni di eventi unici e appositamente creati per i castelli arceviesi, in cui è stato convogliato il pubblico di nicchia del festival, contribuendo alla ri-scoperta del territorio da parte di un target non prettamente turistico, sempre da un’idea della Direttrice Artistica Laura Coppa, (idea alimetata dalla curiosità manifestata dagli artisti nel corso del tempo) il 2018 sarà dedicato al Castello di Caudino.

Caudino è di fatti il castello ai confini del territorio arceviese, il più piccolo, meno popoloso (il castello, all’interno del circuito murario è disabitato in inverno) e il meno visitato. Queste le caratteristiche principali che hanno affascinato gli artisti e questi i motivi che hanno spinto la direzione ad assecondarne le idee che, per altro, sono state accolte con solerzia ed entusiasmo dalla piccola comunità, non stanziale, ma affezionatissima a Caudino.

Il canovaccio è dunque pronto. Per i nomi, dettagli e progetti non resta che aspettare il 4 agosto.

Per info e dettagli:

Pagina Facebook AR[t]CEVIA – artceviartfestival@gmail.com – +39 3451191199

Orari mostra agosto:

da martedì a domenica 10:30/13:00 – 16:30/19:30.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.