#ARTISSIMA e #GUFRAM | Torna in edizione limitata la #PiperChair di #Derossi

Tagged: , , , ,

Da giovedì 8 febbraio 2018 la celebre Piper Chair, poltroncina immaginata da Derossi per il Piper Club di Torino e frammento di storia del design italiano, torna a disposizione del pubblico in edizione limitata, grazie alla collaborazione tra Artissima Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea di Torino, Gufram, l’azienda italiana di design conosciuta nel mondo per aver superato i limiti del disegno industriale, e Pamono, piattaforma di e-commerce specializzata in oggetti di design vintage e contemporanei.
La sedia riprodotta fedelmente nell’ambito del progetto di Artissima 2017 “PIPER. Learning at the discotheque” sarà disponibile online al prezzo di 1.600 € in una serie esclusiva nei colori originali: azzurro e rosa polvere, verde maggio e arancio cadmio.
Per la scorsa edizione della Fiera, Gufram, in collaborazione con l’Archivio Derossi, ha rieditato sulla base dei disegni originali le sedute del Piper Club, ricreando con precisione la palette di colori grazie allo studio delle fotografie storiche e ai campioni d’epoca conservati gelosamente. La Piper Chair è realizzata con una scocca in vetroresina stratificata su un sostegno cubico in legno, sulle cui superfici scorre una banda centrale che riprende il colore della seduta.
Piper Chair Gufram
Il progetto speciale di Artissima 2017 ha reso omaggio a una delle realtà più sperimentali della Torino anni ’60: il Piper Club che, dal 1966 al 1969, ha rappresentato il luogo di incontro per le ricerche più dirompenti e radicali nell’ambito dell’arte visiva, del design, dell’architettura, ma anche della musica, della grafica, delle arti performative, di cui sono stati protagonisti, tra gli altri, Alighiero Boetti, Piero Gilardi, Gianni Piacentino, Mario e Marisa Merz, Michelangelo Pistoletto.
Durante i giorni dell’ultima edizione della fiera, l’Oval ha ospitato una ricostruzione del Piper Club, al cui interno ha preso vita un innovativo programma di talk a cura di Paola Nicolin per the classroom che ha coinvolto artisti, critici e curatori invitandoli a riflettere sulla discoteca come luogo di apprendimento alternativo.
Piper. Learning at the discotheque – Artissima 2017
Photo: Perottino – Alfero – Bottallo – Formica
Artissima si riconferma attore culturale in grado di intercettare e coinvolgere le eccellenze del territorio piemontese come Gufram. La produzione della Piper Chair, una delle prime creazioni dell’azienda piemontese, riafferma il suo storico legame con Derossi, Ceretti e Rosso e il ruolo di spicco che negli anni Sessanta e Settanta l’azienda ha svolto a Torino, offrendo ad architetti, artisti e designer la totale libertà di sperimentazione.
La prossima edizione di Artissima si terrà dal 1 al 4 novembre 2018.
1 novembre: presentazione alla stampa, preview, vernissage.
2-4 novembre: apertura al pubblico.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.